Come fare backup pc su hard disk esterno

Come fare backup pc su hard disk esterno

Il backup rappresenta quella procedura essenziale che devono essere effettuate con costanza in quanto, grazie a essa, sarà possibile avere l’occasione di salvare i dati importanti del proprio computer su un hard disk esterno.

Vediamo ora come bisogna procedere per fare in modo che questa procedura possa essere svolta in maniera corretta, prendendo in considerazione i diversi tipi di sistemi operativi che caratterizzano i pc e le diverse operazioni che devono essere svolte.

Il backup su hard disk esterno con sistema Windows

Per fare in modo che i dati del proprio computer possano essere spostati correttamente sul computer con sistema operativo Windows, occorre per prima cosa recarsi nella voce relativa al Pannello di Controllo.

Questa, generalmente, si trova nella schermata principale del computer e pertanto sarà necessario cliccare sulla voce Risorse del Computer o Sistema, a seconda della versione del modello di sistema operativo installato nello stesso computer.

Svolta tale procedura sarà poi necessario cercare la voce Sistema e Manutenzione, per poi cliccare su esegui backup.

In questa schermata sarà possibile avviare la procedura che consente di copiare tutti i diversi dati presenti sul computer, svolgendo quindi la copia perfetta dei contenuti.

Ovviamente, per fare in modo che la medesima possa essere svolta correttamente, sarà necessario collegare l’hard disk esterno al computer.

Basterà solo ed esclusivamente inserire il cavo USB nel computer e nel disco esterno ed aspettare che questo venga riconosciuto dal pc: in questo modo sarà possibile selezionare, nella schermata di avvio del backup, il disco nel quale effettuare il salvataggio dei diversi tipi di file.

Successivamente occorre selezionare il disco e avviare la procedura di backup.

Questa impiegherà diverso tempo a seconda della quantità di file che sono presenti sul computer stesso.

Sarà necessario valutare la mole complessiva di dati che devono essere copiati in maniera tale che sia possibile acquistare e sfruttare un disco esterno abbastanza capiente.

Il backup su disco esterno per i sistemi operativi Mac

Se invece si possiede un sistema operativo Mac, la prima procedura che bisogna svolgere consiste nell‘effettuare la formattazione del disco sfruttando il tipo di formato di file che viene supportato dal sistema operativo stesso.

Se non si svolge codesta operazione, infatti, si rischia di perdere i file salvati su disco esterno, il quale potrebbe non essere letto da parte del sistema operativo e quindi creare una situazione alquanto complessa da affrontare.

Una volta che il disco esterno viene formattato, questo deve essere collegato al computer con sistema operativo Mac e riconosciuto: la procedura potrebbe richiedere parecchio tempo per poter essere ultimata, dato che il sistema deve analizzare con cura il disco.

Una volta che questa operazione viene svolta occorre semplicemente recarsi sulla funzione Time Machine presente nel computer, la quale consente effettivamente di svolgere la procedura in modo corretto e preciso.

Selezionando prima i file e poi il disco esterno che deve essere utilizzato per poter riuscire a svolgere l’operazione.

Infine basterà inviare il programma e attendere che la copia dei file venga svolta automaticamente, senza che debbano essere effettuate procedure manuali lunghe e complesse.

Il backup su Linux

Se invece si deve sfruttare un sistema operativo Linux, occorre semplicemente effettuare una procedura molto semplice, ovvero scaricare sul computer un programma che consente di effettuare tale procedura in maniera rapida e precisa.

In questo caso occorre scegliere Fwbackups, che dopo essere configurato deve essere avviato sul sistema operativo stesso.

Il processo di formattazione potrà essere avviato una volta che si sceglie il tipo di file e l’archiviazione che meglio risponde a tutte le proprie esigenze, garantendo quindi l’occasione di avere i diversi file del computer completamente salvati.

Ecco quindi come procedere per effettuare il salvataggio dei dati del computer, ovvero il backup, su disco esterno coi diversi sistemi operativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *